La magia della Menopausa | Come le donne si trasformano da Madre a Regina

Qualche tempo fa un’amica, che ringrazio di cuore, mi ha segnalato questo bell’articolo di Ashley Ross sulla Menopausa.

Il titolo – quello riportato qui sopra – è già un invito a guardare l’argomento con occhi nuovi. Sposo completamente la visione della Ashley, è quella dei nostri incontri di Luna Viola. Ho tradotto quindi l’articolo e lo riporto qui affinché  sempre più donne diventino Regine della propria vita.

 

“Proprio come un bruco si dissolve e si ri-riforma in una farfalla, così durante la menopausa la tua forma cambia per trasformarsi da Madre a Regina, da essere ormonale-sessuale ad essere anima-sessuale. E quando questa trasformazione avviene, accedi alla tua saggezza femminile matura e pienamente incarnata che, come sanno le Donne Sagge, la senti crescere sempre più forte.

Ti giri intorno ed eccoti qui, nella tua quarantina, nel punto centrale della tua vita. E’ proprio quando si comincia a sentire sussurrare quelle parole temute:

“La menopausa è in arrivo”.

Ma altrettanto rapidamente, rassicuri te stessa: no, non sta succedendo a TE – i TUOI cicli sono normali come sempre. Forse un po ‘più leggeri (o più pesanti) – forse arrivano più o meno frequentemente (ma solo di un paio di giorni), ma continuano ad arrivare – così ehi, la perimenopausa non sta accadendo a TE – non ancora.

Allo stesso tempo, hai notato che non ti senti esattamente “te stessa”.

Sei molto meno paziente del solito – in realtà, si sta risvegliando un vulcano interiore che può scoppiare senza preavviso. Forse pensi che la causa di questo sia la mancanza di sonno che hai avuto ultimamente o il modo in cui tutti sembrano essere più fastidiosi.

In entrambi i casi, si sente questa profonda, incessante chiamata a ben altro, qualcosa che è ti allontana dalla tua solita vita. Se questo impulso potesse parlare … aspetta, non sarebbe un parlare, un gridare piuttosto:

“Lasciami sola. Voglio solo un po ‘di tempo per me stessa! ”

Il grido della donna in perimenopausa come passo verso il cambiamento di vita.

Ecco cosa non puoi più sopportare:

√ relazioni appiccicose,

√ conversazioni ripetitive,

√ sottigliezze di significato e

√ tutte le richieste, richieste, richieste.

Hai davvero bisogno di aiuto per liberarti da questo pantano che divora l’anima – sul serio !

Potresti attendere qualche splendido deus ex machina che ti faccia volare e salvarti, o … puoi darti il permesso di provare qualcosa di diverso.

Come qualcosa di veramente succoso, oltre l’ “abbastanza buono”.

Come qualcosa che accresca il tuo potere, oltre il senso del dovere.

Come l’amore per te stessa oltre la semplice approvazione.

Contrariamente alla credenza popolare, è possibile scegliere come muoversi durante la menopausa.

Si può aspettare che i “sintomi ti colpiscano ‘ o . . . . .  puoi consapevolmente entrare in questo rito di passaggio cruciale con:

curiosità,

intelligenza,

un cuore aperto,

humor irriverente e

un gruppo di sorelle che ti guidano e ti sostengono.

Facendolo dici no al punto di vista limitante e avvilente comunemente offerto sulla menopausa.

Stai scegliendo invece di dedicarti ai tuoi desideri, i tuoi sogni, il tuo benessere, la tua saggezza e la tua esigenza di sorellanza (sì, siamo “cablate” l’una  all’altra – è il modo in cui metabolizzare la nostra saggezza collettiva) affinché questo rito di passaggio sia significativo, reale e trasformatore.

Abbiamo detto sul serio: questa roba della menopausa non è una passeggiata nel parco.

Proprio come al menarca (il decennio tra lo spuntare del seno e i cicli regolari), si fanno capriole con gli ormoni fluttuanti, imparando a sfruttare i senza pretese ma potenti ormoni in menopausa.

Aspetta un minuto! Hai pensato che il problema in menopausa è che le ovaie smettono di rilasciare le uova, giusto? E che questo è l’inizio della fine, il bivio che porta solo in discesa?

E’ un reale fatto biologico: l’ovulazione si ferma, e, alla fine, smettono anche le mestruazioni. Questo NON significa che la nostra salute è compromessa e che siamo alla fine. Inoltre non significa che il tuo valore come donna diminuisca – un messaggio inconscio insidioso della menopausa.

La sessualità in menopausa e oltre

Avete sentito alcune donne dire che il sesso migliora sempre più con l’età, giusto? (E le altre donne che hanno spento l’interruttore della loro sessualità con sollievo – Ho alcune idee sui motivi pee cui ciò accade, le lascio per un’altra volta …)

Se la nostra soddisfazione e la reattività dipendesse solo dai nostri ormoni riproduttivi, come mai la maggior parte delle donne dicono che la loro vita è migliorata dopo la menopausa – che sono felici, più sane e hanno una migliore vita sessuale rispetto a quando erano più giovani?

Qualcos’altro deve essere accaduto. Spesso mi chiedo se ci sia qualche altro ingrediente energetico da scoprire nell’estrone e nell’estriolo (gli estrogeni prodotti dalle nostre ghiandole surrenali, le cellule del grasso, il fegato e le ovaie, i cui valori schizzano in alto in perimenopausa) che ti trasformano in una sanguigna donna orgasmica più anziana.

Proprio come un bruco si dissolve e si ri-riforma in una farfalla, così durante la menopausa la tua forma cambia per trasformarsi da madre a regina, da essere ormonale-sessuale ad essere anima-sessuale.

E quando questa trasformazione avviene, accedi alla tua saggezza femminile matura e pienamente incarnata che, come sanno le Donne Sagge, la senti crescere sempre più forte.

Questo significa entrare in menopausa consapevolmente

Lo so, ti sto  un po’ spingendo verso un cambiamento di paradigma – una via per muoverti attraverso la perimenopausa che ti ridia il tuo potere, la tua forza?

Giochiamo un po’ con questo.

√ Se la menopausa (con la ‘m’ minuscola) è un buffet di sintomi scomodi, la Menopausa Consapevole si muove oltre la “gestione del sintomo” per scoprire i cambiamenti che la tua anima vuole fare.

√ Se la menopausa è patologizzata e ti fa paura, la Menopausa Consapevole sceglie di impegnarsi a scoprire ciò che è veramente possibile in questa seconda metà della tua vita.

√ Se la menopausa ti fa sentire impotente e fuori controllo, la Menopausa Consapevole tiene conto del proprio benessere – compreso il tuo impegno per sfruttare la potenza di questo decennio di trasformazione.

√ Se la menopausa fa venire voglia di fermarsi, la Menopausa Consapevole abbraccia il cambiamento – rinnovando credenze obsolete, aggiornando i rapporti e, naturalmente, abbracciando il tuo corpo nuovo e in cambiamento.”

L’articolo di Ashley Ross si conclude con un invito a partecipare ai circoli di Menopausa Consapevole nella Baia di San Francisco o on-line.

A Roma i cerchi di Luna Viola sono quel gruppo di sorelle che ti guidano e ti sostengono di cui parlava Ashley Ross. Donne. Qui le date dei prossimi incontri.

Un piccolo passo verso la Gioia di Essere . . . Donna

_______

Sopra il titolo particolare “The Gate of  Knowledge” di Noa Knafo, a destra Woman in a Purple Coat di Henri Matisse

, , , ,
Articolo precedente
Come raggiungere lo studio di via Taro
Articolo successivo
“Non è forse tutta una questione di gioia e di gioco? “
Menu