Tag: giocare

52 Sfumature di Sè | 29.7 GIOCARE all’ARIA APERTA

Stiamo dedicando questo mese di luglio al GIOCARE. Abbiamo iniziato facendo nostre le massime di Lau Tzu il gioco è la medicina più grande” e di George Bernard Shaw “L’uomo non smette di giocare perché invecchia; invecchia perché smette di giocare.” E così ci siamo messi a giocare, prima con i colori, poi con il respiro. Oggi iniziamo la settimana dedicata al più classico dei modi di giochi: all’ARIA APERTA.

Sono tantissimi i giochi che si possono fare en plein air, come direbbero i francesi, e che hanno bisogno veramente di poca o di nessuna attrezzatura:
– nascondino
– campana
– palla avvelenata
– ruba bandiera
– pallone
– racchettoni
– quattro cantoni
– regina reginella
– uno, due, tre, stella
quanti altri giochi hai fatto all’aria aperta? scrivimelo qui. Da quanto tempo non ci giochi?

Perchè giocarci ora?
Perchè no? Guarda questo video!

Il 25 luglio noi giochiamo A piedi nudi nel P.A.R.C.O. Ti unisci a noi? Contattami qui per informazioni e prenotazioni.

Non vedo l’ora di giocare insieme!

Un piccolo passo verso la Gioia di Essere

Tag:, , , , , , , , ,

A PIEDI NUDI NEL P.A.R.C.O.

Festa di celebrazione di un anno intenso e ricco
giovedì 25 luglio – giorno fuori dal tempo
nel Parco di Villa Ada dalle 19,00 alle 20,30.

Una sera d’estate all’aperto, in un parco cittadino, per vivere insieme:
Presenza,
Arte,
Radicamento,
in Cerchio,
Osando giocare
A piedi nudi nel P.A.R.C.O.

COSA FAREMO
Esploreremo insieme il 7° dei 12 luoghi che compongono 52 sfumature di Sè, viaggio in 52 tappe e 12 luoghi all’incontro di Sè. 7°: GIOCARE perchè, per dirla rispettivamente con Lau Tzu e con George Bernard Shaw , Il gioco è la medicina più grande”  L’uomo non smette di giocare perché invecchia; invecchia perché smette di giocare”. 
Giocheremo, allora. All’aperto. Giochi di movimento e di radicamento, creativi e divertenti, silenti e chiacchierati, da soli, in coppia e in gruppo, a piedi nudi e con le scarpe.
Ognuno tornerà a casa con un ASOBI, un’opera co-creata – per la prima volta all’aperto – testimonianza artistica dell’incontro in un giorno speciale.

PERCHE’ IL 25 LUGLIO
Il 25 Luglio è il 365° giorno dell’anno nel Calendario delle 13 LuneIl calendario delle Tredici Lune integra i cicli della Terra con quelli della Luna e del Sole. Esso divide l’anno solare in 13 mesi di 28 giorni ciascuno, e costituisce pertanto un calendario perpetuo di 52 settimane, dando un totale di 364 giorni. Il 25 luglio non rientra nel computo dei giorni della settimana o del mese: è un vero e proprio Giorno Fuori dal Tempo.  E’ un giorno in cui il paradigma TEMPO=DENARO trasmuta in TEMPO=ARTE

IL TEMPO NON E’ DENARO
IL TEMPO è ARTE
E NOI SIAMO L’ARTE INCARNATA NEL TEMPO

A CHI SI RIVOLGE
A uomini e donne di tutte le età che desiderano:
√ ri-trovare il senso del gioco nella loro vita
√ celebrare il giorno fuori dal tempo
√ sperimentare il tempo come arte, non come denaro
√ co-creare arte, risa, leggerezza
√ onorare la fine di un anno “lavorativo”
√ festeggiare con me i più di 1000 like della pagina Prospettiva G – Percorsi verso la Gioia di Essere

DOVE
All’interno di Villa Ada, il luogo esatto verrà indicato al momento dell’iscrizione.

ORARIO
dalle 19,00 alle 20,30 (si raccomanda la puntualità)

CONTRIBUTO
libero a partire da € 7,00

COSA PORTARE
un tappetino o un telo dove poterti sedere
un foulard
una pietra
una penna nera

PER INFO E PRENOTAZIONI
emanuela@prospettivag.it
3392422057

Tag:, , , , , , , , ,

52 Sfumature di Sè | 28.7 GIOCARE con il RESPIRO

Dopo aver giocato con i colori la scorsa settimana, continuiamo il nostro viaggio di 52 Sfumature di Sè con la 28° tappa dedicata a GIOCARE con il RESPIRO.

Il respiro è vita. Possiamo vivere senza mangiare per circa un mese, senza bere per una decina di giorni, senza respirare mediamente meno di un minuto. Eppure la maggior parte di noi respira appena, in modo breve e superficiale per gran parte del tempo. Allora questa settimana ti propongo di portare l’attenzione al respiro in modo giocoso e presente.

NASCONDINO Nel corso della giornata osserva il respiro quanto più spesso è possibile. Vedi fin dove arriva: clavicole, torace, addome? Scovalo, fagli tana, proprio come a nascondino. Quando l’hai trovato, ringrazialo e fai volontariamente qualche respiro più lungo e profondo. Osserva come ti senti, cosa cambia nel tuo stato, nel tuo umore.

FISCHIETTARE e CANTARE. Fischietta o canta la tua canzona preferita quando puoi: mentre sei in macchina, mentre cammini, fai la doccia … Osserva se cantare o fischiettare cambia il tuo modo di respirare, il tuo stato d’animo, le tue relazioni.

SUONARE uno strumento a fiato. Può darsi che tu abbia un’armonica a bocca, un flauto, uno scacciapensieri … portalo con te questa settimana e suonalo quando puoi, giusto per diletto al di là della pura prestazione artistica.

LE BOLLE DI SAPONE. Da quanto tempo non ti immergi nella magia delle bolle di sapone? Compra o crea tu stesso il liquido giusto e … soffia al parco, in casa, ma anche in ufficio,  perchè no? Osserva l’effetto che fa in te e nelle persone intorno.

SCAMBIO. Hai mai pensato che tutti gli esseri viventi sulla terra, dagli animali alle piante, passando per l’essere umano scambiano in continuazione ovunque nel mondo l’aria che respirano, l’aria che respiriamo. Ad ogni respiro uno scambio, sempre, in tutta la terra, sotto lo stesso cielo. Cosa suscita in te questa considerazione? Quale emozione, pensiero, sentimento? Come cambia il tuo respiro?

Lascia andare la tua creatività per GIOCARE con il RESPIRO questa settimana e condividi la tua idea nella pagina Facebook  o tramite lo strumento che preferisci. Grazie.

Ricorda che la prossima settimana ci incontreremo per GIOCARE INSIEME all’aperto LA SERA DI GIOVEDì 25, scrivi per avere maggiori informazioni e prenotare la tua partecipazione.

Buona settimana.

Un piccolo passo verso la Gioia di essere.

 

 

Tag:, , ,

52 Sfumature di Sè | 27.7 GIOCARE con i COLORI

Buongiorno, buona settimana!

Come sono stati gli ultimi sette giorni? Com’è andata con il significato di Giocare? qual è il tuo personale significato? Grazie a chi ha condiviso la sua definizione via email o whatsapp e grazie a chi lo farà.

Per quanto mi riguarda sposo la definizione di Lau Tzu il gioco è la medicina più grande”, adoro giocare a quasi a tutti i giochi: da tavolo, all’aria aperta, di movimento, di carte. Non mi attraggono affatto i giochi virtuali. Chissà se dipende dall’età? A proposito di età mi viene in mente questa frase di George Bernard Shaw “L’uomo non smette di giocare perché invecchia; invecchia perché smette di giocare.”

E allora giochiamo!! GIOCHIAMO con i COLORI. In tutti i modi che ci vengono in mente. Qualche suggerimento. Puoi:

∞ certamente scegliere uno strumento: matite colorate, acquarelli, tempere, pennarelli, colori a cera, pastelli a olio e prendere anche solo 5 minuti per disegnare, scarabocchiare, colorare disegni/mandala. Prima di iniziare e quando hai finito fermati un paio di minuti per sentire come stai, osserva se è cambiato qualcosa

∞  portare attenzione al colore che indossi più frequentemente, provare ad indossare capi di colori diversi da solito e vedere l’effetto che fa sul tuo stato d’animo.

∞  osservare i colori del luogo dove vivi, lavori, passi la maggior parte del tempo e magari portare un tocco del colore che preferisci con un fiore, un quadro, una foto, un oggetto. Dopo averlo fatto fermati un attimo per sentire cosa cambia in te e nell’ambiente. Fai lo stesso prima di lasciare quel luogo.

∞  fare attenzione al colore di ciò che mangi e, perchè no?, aggiungere un ingrediente di un colore ti piace e che senti potrebbe aggiungere quel gusto e quella nota in più. Assapora con presenza il nuovo nutrimento

∞ indossare un accessorio, una collana, una borsa, una cinta, una cravatta, un orologio, un bracciale … di un colore che non avresti mai immaginato di portare. Ricordati che stiamo giocando con i colori, dunque vivi l’esperienza come tale, con presenza e leggerezza. Nota cosa cambia in te, nelle tue emozioni, nelle relazioni con gli altri

∞ osservare il colore delle macchine, dei motorini intorno a te se ti capita di stare nel traffico. Guarda se c’è un colore prevalente, un colore che ti piace o che non ti piace. Senti che cosa accade nel tuo corpo, senti come reagisce al colore che ti piace e a quello che ti piace meno

∞ notare il colore degli occhi delle persone con cui parli, preferibilmente continuando a prestare attenzione a quello che dicono, e vedere quanto possono essere diversi i colori da persona a persona. Senti se questo cambia qualcosa nel colloquio, nello tuo stato d’animo, nella relazione.

Puoi scegliere di fare uno di questi suggerimenti per tutta la settimana, o farne uno al giorno o inventare i modi che vuoi per GIOCARE con i COLORI delle tua vita. Esplora. Lascia che questo gioco colori la tua giornata e, come sempre, grazie per condividere la tua esperienza con il mezzo che preferisci.

Ricorda che questo mese ci incontreremo per GIOCARE INSIEME all’aperto LA SERA DI GIOVEDì 25, scrivi qui per avere maggiori informazioni e prenotare la tua partecipazione.

Buona settimana colorata.

Un piccolo passo verso la Gioia di Essere

Tag:, , , ,

52 Sfumature di Sè | 26.7 GIOCARE

DBuongiorno, buon mese di luglio!

Ti do il benvenuto nel settimo dei dodici luoghi previsti dal nostro viaggio 52 Sfumature di Sè.  Ebbene si, abbiamo superato la metà del viaggio. Siamo a un figurativo giro di boa e vorrei ringraziare tutte le persone con cui viaggiamo fin dalla prima tappa, quelle che ci hanno raggiunto strada facendo e quelle che si aggiungeranno in questa seconda parte del viaggio.

Cosa abbiamo esplorato finora? Abbiamo iniziato a gennaio con l’ACCORGERSI per proseguire a febbraio con lo STARE e a marzo con l’ACCETTARE. Ad aprile abbiamo esplorato l’ESSERE RICONOSCENTE, poi praticato LA CURIOSITA’ e IL CORAGGIO rispettivamente a maggio e a giugno.

Dove ci porta il mese di luglio?
Che ne dici di giocare?
Si, GIOCARE.

Come sempre iniziamo ad esplorare il luogo partendo dal suo significato, suggerendo qualche definizione e qualche citazione, per poi passare la palla a te per l’esplorazione personale nel corso della settimana.
Secondo il dizionario Treccani on-line giocare significa dedicarsi a un gioco, singolo o collettivo, per spasso, passatempo o esercizio, dove il gioco è qualsiasi attività liberamente scelta a cui si dedichino, singolarmente o in gruppo, bambini o adulti senza altri fini immediati che la ricreazione e lo svago, sviluppando ed esercitando nello stesso tempo capacità fisiche, manuali e intellettive.

Secondo Charles E. Schaefer, che nel 1982 fondò insieme a K. O’ Connor l’Associazione Play Therapy : “Non siamo più pienamente vivi, più completamente noi stessi e più profondamente assorti in qualcosa, che quando giochiamo”.
Catherine Fenwick, autrice, terapeuta e ideatrice di Healing with Humor scrive: “Il tuo corpo non può guarire senza giocare. La tua mente non può guarire senza ridere. La tua anima non può guarire senza gioia”. Quasi duemila anni prima Lau Tzu sosteneva che il gioco è la medicina più grande”.

E tu cosa pensi, cosa senti? Cos’è per te il gioco? Cosa significa giocare? Qual è il tuo rapporto con il gioco? Quando giochi? Come ti senti quando lo fai? Passa questa settimana in compagnia di queste domande e lascia che emergono le risposte. Puoi annotarle poi sul tuo diario di viaggio o sul cellulare, se preferisci.

Questo mese ci incontreremo per GIOCARE INSIEME all’aperto LA SERA DI GIOVEDì 25,

segnalo in agenda se ci sei e hai voglia di partecipare. Scrivi per avere maggiori informazioni e per condividere le tue considerazioni via email o whatsapp a questi contatti. Sarò felice di leggerti.

Un piccolo passo verso la Gioia di Essere.

Tag:, , , ,