Qualcosa di me

Emanuela Masini (Roma, 1957)

Accompagno le persone che attraversano momenti di crisi o di difficoltà a riprendere in mano le redini della propria vita e ritrovare la Gioia di Essere.

Offro uno spazio sicuro di ascolto e di riflessione nel quale esplorare  la fase che la persona sta vivendo e avventurarsi insieme in un viaggio verso un nuovo equilibrio. Principalmente attraverso tre strumenti – la Gioiastica, l’art-counseling e il Metodo T.R.E®, il  percorso permette di riconoscere e rinforzare le proprie risorse, rilasciare tensioni e stress, agire la personale capacità di cambiamento. E’ di fondamentale importanza rilasciare anche a livello neurofisiologico tensioni e traumi per ritrovare equilibrio e Gioia di Essere. Così come è importante esprimere liberamente se stessi attraverso l’arte che è un potente mezzo per esternare quello che a volte è difficile esprimere a parole, indipendentemente dal valore artistico.

Lo faccio in percorsi individuali e di gruppo.

Come sono arrivata a fare quello che faccio oggi

Curiosa e affascinata fin da bambina dalla magia del corpo, della mente e dell’esistenza, ho trovato interesse e riconoscimenti anche nell’informatica. Per più di un decennio ho lavorato presso aziende private e pubbliche del settore, ricoprendo ruoli di responsabilità e progettazione.

Il percorso di vita e di crescita personale mi ha portata a lasciare la carriera infromatica e a dedicare gli ultimi 30 anni ad imparare, praticare ed insegnare arti di movimento, consapevolezza, guarigione ed espressione di Sé. Ho un sentimento di profonda gratitudine per i grandi Maestri e insegnanti con cui ho studiato: Swami Chidvilasananda, Hernán Huarache Mamani, Carlos e Debbie Rosas, Howard Lee, Fernando Battista, Alexandra Pope, Miranda Gray, DeAnna L’Am, Cheda Mikic. Ho seguito formazioni e aggiornamenti permanenti in Italia, Stati Uniti e Francia dove ho vissuto e tenuto incontri, seminari e intensivi.

All’inizio di agosto 2008, nelle colline sopra New York, ho avuto la prima intuizione della Gioiastica, l’Arte di allenarsi alla Gioia, che vedrà la luce il 21 giugno 2011 nel primo incontro pubblico a Villa Ada a Roma. Da allora, come un corso d’acqua, La Gioiastica ha avuto momenti di vita sotterranea, salti quantici e fluire tranquillo, in una naturale e continua evoluzione.

Nel 2013 ho trovato nell’art counseling la cornice e l’approccio relazionale ideale per contenere e offrire al meglio la diversificata e pluriennale esperienza nell’immenso campo dell’evoluzione umana. All’art-counseling si sono aggiunti più recentemente il metodo T.R.E.© e in ultimo, e non meno importante, la Coerenza cardiaca.

Sono grata e fiera dei miei figli, Sara (1990) e Daniele (1994), preziose fonti di insegnamenti quotidiani.

Se desideri conoscermi meglio puoi leggere qui un po’ della mia storia e della mia formazione.

Menu