Una poesia al giorno

Il 2016 è stato l’anno di #Gioiaè. Ogni giorno, dal 1 gennaio sulla Pagina Facebook e, da quando è on line, anche su questo sito una piccola lavagna ha illustrato cos’è la Gioia per me e per le persone che hanno partecipato all’indagine.

Dal 1 gennaio 2017 questo spunto, non più rigorosamente quotidiano, assume la forma di poesia. Sono opere di poetesse e poeti noti, meno noti o sconosciuti sotto questo aspetto. Possono essere poesie create da me, dalle persone che partecipano ai percorsi di gruppo o al femminile oppure anche da te.

Invia qui, se vuoi, la tua poesia e sarà pubblicata nei prossimi giorni.

Che la gioia sia con te!

Rᴇɢᴏʟᴇ ᴘʀᴇᴠᴇɴᴛɪᴠᴇ ᴘᴇʀ ɴᴏɴ ᴀᴍᴍᴀʟᴀʀsɪ

Da un paio di giorni gira su Facebook questa meravigliosa poesia. E’ stata erroneamente attribuita a Wyslawa Szymborska, poeta polacca, insignita del Nobel per la letteratura nel 1996. La reale maternità è di Manuela Toto.
.
Mantenere le distanze dai pensieri tossici dal senso di colpa e dalla vergogna.

Non mescolare i tuoi sogni con chi non ne ha mai realizzato uno suo.

leggi l’intera poesia nel post

Tu | Beatrice Volpi

Una magnifica poesia di Beatrice Volpi dal libro Verso Casa

LA VITA NUOVA | | Chandra Livia Candiani

La vita nuova arriva taciturna dentro la vecchia vita arriva come una morte uno schianto qualcuno che spintona così forte un crollo. È una scrittura tanto precisa e netta da non lasciare dubbi né sfumature di senso eppure non dà direzioni né mete. La vita nuova irrompe come un vecchio che cade sul ghiaccio, un…

Amare la solitudine | Andrew Faber

Amare la solitudine non significa non avere amici.Non significanon sapere stare in mezzo agli altri.Amare la solitudinenon significa odiare le cene, le feste.Gli attimi di confusione. Le attese.Non significa rifiutate attenzionio non avere mai bisogno di aiuto. Le persone che amano la solitudinenon sono noiose, silenziose, assenti.Non sono spente. Le persone che amano la solitudinesono pulite, sono vere. E…

Sii presente | Jeff Foster

Sii presente. Sii qui.
Senti i piedi sul pavimento,
l’addome che sale e scende.
Sii aperto e ricettivo
alla vita tutto intorno a te. ….

IL PRIMO GIORNO DEL NUOVO MONDO | Simone Cristicchi

Il primo giorno
del nuovo mondo
ci svegliammo
a un accenno dell’alba
salutando con gli occhi
il ritorno del sole.
Nell’aria un profumo
di pane sfornato
e un’improvvisa voglia
di capriole.
……

Ogni Caso | Wisława Szymborska

Ogni Caso | Wisława Szymborska Poteva accadere. Doveva accadere. È accaduto prima. Dopo. Più vicino. Più lontano. E’accaduto non a te. Ti sei salvato perché eri il primo. Ti sei salvato perché eri l’ultimo. Perché da solo. Perché la gente. Perché a sinistra. Perché a destra. Perché la pioggia. Perché un’ombra. Perché splendeva il sole.…

Quando i miei pensieri sono ansiosi | Rainer Maria Rilke

Quando i miei pensieri sono ansiosi, inquieti e cattivi, vado in riva al mare, e il mare li annega e li manda via con i suoi grandi suoni larghi, li purifica con il suo rumore, e impone un ritmo su tutto ciò che in me è disorientato e confuso.

Incondizionato | Jennifer Welwood

Scegliendo di vivere la solitudine scopro la connessione ovunque; Affrontando la mia paura incontro il guerriero che è in me; Aprendomi alla perdita guadagno l’abbraccio dell’universo; Arrendendomi al vuoto trovo una pienezza senza fine. Ogni condizione da cui fuggo mi insegue, Ogni condizione che accolgo mi trasforma e si trasforma nella sua essenza radiosa simile…

Il silenzio | KAHLIL GIBRAN

. Esiste qualcosa di più grande e più puro rispetto a ciò che la bocca pronuncia. Il silenzio illumina l’anima, sussurra ai cuori e li unisce. Il silenzio ci porta lontano da noi stessi, ci fa veleggiare nel firmamento dello spirito, ci avvicina al cielo; ci fa sentire che il corpo è nulla più che…

Il silenzio | EDGAR LEE MASTERS

Ho conosciuto il silenzio delle stelle e del mare e il silenzio della città quando si placa e il silenzio di un uomo e di una vergine e il silenzio con cui soltanto la musica trova linguaggio il silenzio dei boschi prima che sorga il vento di primavera e il silenzio dei malati quando girano…
Menu