Guarda con occhi nuovi

DI COSA SI TRATTA

Nell’antichità guarire significava preservare, difendere, salvare dal male, attraverso il guardare, il diventare consapevoli. Con Guarda con occhi nuovi intendo proprio il diventare consapevole di altre prospettive possibili, l’essere curiosi, il cambiare la prescrizione dei propri occhiali, del proprio modo di vedere. Non è “pensare positivo”, o vedere il bicchiere mezzo pieno. E’ un’attitudine dinamica, una prospettiva sempre nuova. Per questo il sito si chiama Prospettiva G. È una strada affascinante che può essere percorsa in modi e tempi diversi, ognuno i suoi.

COSA PUOI FARE AUTONOMAMENTE
Se ti senti intrappolata/o in una situazione o in una relazione prova a porti queste domande stasera prima di andare a dormire:

  • Cos’è che non vedo?
  • Cos’altro è possibile?
  • Quale tesoro si nasconde per me qui?
  • Se al mio posto ci fosse… (la persona di cui hai più stima e fiducia) cosa farebbe?

Lascia che arrivino le risposte magari in sogno, o sotto la doccia la mattina dopo. Puoi anche scrivere tutto quello che viene appena ti svegli. Ricordati di mettere carta e penna sul comodino.

[us_image image=”237″ align=”center”]

IL SUGGERIMENTO DI PROSPETTIVA G
Guarda qui i post con delle sequenze di film che aprono la mente e l’essere ad una visione diversa e più gioiosa della vita. Facile, divertente e veloce! Puoi anche vedere se trovi qualche idea in una #Gioiaè.

SPERIMENTALO DAL VIVO
A volte siamo così sicuri che le cose siano come le vediamo che non riusciamo proprio a guardare con occhi nuovi e restiamo intrappolati nello stesso schema. Allora c’è bisogno dell’aiuto di qualcuno. L’Art counselinG  è uno strumento potente. Sarò lieta di fornirti ulteriori informazioni e incontrarti personalmente in percorsi individuali, percorsi di gruppo o al femminile.