Tag: #52sfumaturediSé

52 Sfumature di Sè | 36.9 Praticare l’introspezione: COME STO?

Buon giorno e buona settimana!
Abbiamo iniziato il mese e l’esplorazione del nostro 9 luogo in compagnia delle parole e delle note Guccini su settembre. Più che del “ripensamento” ci siamo occupati di Introspezione e cioè, secondo la Treccani, del procedimento di osservazione dei fatti di coscienza, onde il soggetto, riflettendo sulle sue esperienze, assume sé medesimo a oggetto di studio.

Studiare se stessi dunque. Il Dr. Daniel Siegel, psichiatra, psicoterapeuta, pediatra, direttore  del Mindsight Institute della University of California di Los Angeles ha creato il metodo Mindsight, un’evoluzione della Mindfulness basato sulla neuroplasticità del cervello. Il metodo permette l’attivazione e l’integrazione delle varie aree cerebrali in un flusso armonico che sostiene il benessere della persona.

Secondo la Mindisight occorre dedicare ogni giorno del tempo a 7 diversi tipi di attività. Oltre al tempo per il sonno, a quello per mantenere il corpo sano e attivo, per le relazioni, per il gioco e il tempo di pausa, Siegel ritiene fondamentale per il benessere della persona il: 
Tempo per la concentrazione, cioè restare da solo/a per un pò per concentrarsi su cosa conta veramente e Tempo interiore cioè quello da dedicare alla meditazione, la preghiera o la riflessione su se stessi.

Quello che ti propongo questa settimana è di prenderti del tempo più volte al giorno, possono bastare 5 minuti a volta, semplicemente per chiederti e sentire COME STAI.  Puoi magari dedicarci più tempo a fine giornata, prima di andare a letto.

Come stai fisicamente, cosa sta funzionando bene nel corpo in questo preciso momento, ci sono dolori, infiammazioni, contrazioni? Com’è il respiro ora?
Come stai emotivamente, quali emozioni ci sono ora, dove le senti, come le senti?
Come stai mentalmente, quali pensieri circolano nella mente? Riguardano il passato? il futuro? il presente? Li hai già avuti? Che tipo di pensieri sono? idee nuove, giudizi, confronti, progetti?
Come stai spiritualmente, in che rapporto sei con lo spirito, con l’invisibile, con il mistero della vita e della morte?

Buona settimana in compagnia del tuo stato.

Un piccolo passo verso la Gioia di Essere.

Tag:, , , , , , ,

52 Sfumature di Sè | 35.9 PRATICARE L’INTROSPEZIONE

Buon mese di settembre appena iniziato e buona esplorazione del 9 luogo che incontriamo oggi per la prima volta!

Per introdurlo questo mese vorrei partire da una canzone.
Conosci la Canzone dei 12 mesi di Francesco Guccini?  Puoi ascoltarla qui di seguito se hai voglia. Al 9° mese fa così:

Settembre è il mese del ripensamento sugli anni e sull’ età,
dopo l’ estate porta il dono usato della perplessità, della perplessità…
Ti siedi e pensi e ricominci il gioco della tua identità,
come scintille brucian nel tuo fuoco le possibilità, le possibilità…

A settembre ricominciano le attività, le scuole, si riprendono i ritmi “naturali” dell’anno dopo la pausa estiva. E allora viene spontaneo porsi domande, interrogativi più che “sugli anni e sull’età”, come dice Guccini, quanto sulla propria identità.

Quale mese migliore per praticare l’introspezione con intenzione e consapevolezza?

Come sempre dedichiamo la prima settimana del nuovo luogo all’esplorazione del suo significato.  Possiamo prendere spunto dalla definizione del dizionario Treccani on-line: Il procedimento di osservazione dei fatti di coscienza, onde il soggetto, riflettendo sulle sue esperienze, assume sé medesimo a oggetto di studio.  E’ una definizione a mio parere che dà l’idea che sia una pratica complessa quando in realtà è molto semplice.

Esplora personalmente questa settimana sia il significato dell’introspezione che la tua esperienza di tale “procedimento”. L’introspezione è qualcosa che conosci, pratichi? Se si come, quando, ti è stata utile? Se è qualcosa di sconosciuto o poco famigliare prova a chiederti cos’è l’introspezione, a cercare informazioni su libri, persone che pensi la praticano …

Non vedo l’ora di sapere la tua esperienza e le tue scoperte.

Buona settimana!

Un piccolo passo verso la Gioia di Essere

Tag:, , , ,

52 Sfumature di Sè | 30.8 AUTOAIUTARSI

Buongiorno!

Abbiamo esplorato il GIOCARE per tutto il mese di luglio. Purtroppo il caldo eccessivo di giovedì scorso non ci ha permesso di giocare insieme a piedi nudi nel P.A.R.C.O.  Spero comunque che tu abbia potuto farlo in qualche modo e, se vuoi, raccontami la tua esperienza di questo mese qui, sarò veramente felice di leggerti.

Iniziamo oggi il nostro 8 luogo: AUTOAIUTARSI.

Come sempre dedichiamo la prima settimana nel nuovo luogo a sentire, ascoltare, cercare quale sia il significato del luogo stesso. AutoAiutarsi. Aiutarsi da soli. Non perchè “nessuno mi aiuta” o “devo fare tutto da me” o ancora, come diceva spesso mia madre, “comanda e fai da te, sei servito come un re”. Il senso dell’autoaiutarsi è un pò quello di un detto popolare che mi piace molto

“Aiutati che il ciel t’aiuta”

Che ne pensi? Come ti risuona? Cosa ti suscitano queste parole? Cos’è per te AUTOAIUTARSI?

Se ne hai voglia questa settimana stai in compagnia di queste parole: “Autoaiutarsi” e “Aiutati che il ciel t’aiuta” e senti cosa fanno nascere in te e come si rivelano nel corso della settimana.

Buona entrata nell’8 luogo di 52 Sfumature di Sè!

Un piccolo passo verso la Gioia di Essere

Tag:, , ,

52 Sfumature di Sè | 29.7 GIOCARE all’ARIA APERTA

Stiamo dedicando questo mese di luglio al GIOCARE. Abbiamo iniziato facendo nostre le massime di Lau Tzu il gioco è la medicina più grande” e di George Bernard Shaw “L’uomo non smette di giocare perché invecchia; invecchia perché smette di giocare.” E così ci siamo messi a giocare, prima con i colori, poi con il respiro. Oggi iniziamo la settimana dedicata al più classico dei modi di giochi: all’ARIA APERTA.

Sono tantissimi i giochi che si possono fare en plein air, come direbbero i francesi, e che hanno bisogno veramente di poca o di nessuna attrezzatura:
– nascondino
– campana
– palla avvelenata
– ruba bandiera
– pallone
– racchettoni
– quattro cantoni
– regina reginella
– uno, due, tre, stella
quanti altri giochi hai fatto all’aria aperta? scrivimelo qui. Da quanto tempo non ci giochi?

Perchè giocarci ora?
Perchè no? Guarda questo video!

Il 25 luglio noi giochiamo A piedi nudi nel P.A.R.C.O. Ti unisci a noi? Contattami qui per informazioni e prenotazioni.

Non vedo l’ora di giocare insieme!

Un piccolo passo verso la Gioia di Essere

Tag:, , , , , , , , ,

52 Sfumature di Sè | 28.7 GIOCARE con il RESPIRO

Dopo aver giocato con i colori la scorsa settimana, continuiamo il nostro viaggio di 52 Sfumature di Sè con la 28° tappa dedicata a GIOCARE con il RESPIRO.

Il respiro è vita. Possiamo vivere senza mangiare per circa un mese, senza bere per una decina di giorni, senza respirare mediamente meno di un minuto. Eppure la maggior parte di noi respira appena, in modo breve e superficiale per gran parte del tempo. Allora questa settimana ti propongo di portare l’attenzione al respiro in modo giocoso e presente.

NASCONDINO Nel corso della giornata osserva il respiro quanto più spesso è possibile. Vedi fin dove arriva: clavicole, torace, addome? Scovalo, fagli tana, proprio come a nascondino. Quando l’hai trovato, ringrazialo e fai volontariamente qualche respiro più lungo e profondo. Osserva come ti senti, cosa cambia nel tuo stato, nel tuo umore.

FISCHIETTARE e CANTARE. Fischietta o canta la tua canzona preferita quando puoi: mentre sei in macchina, mentre cammini, fai la doccia … Osserva se cantare o fischiettare cambia il tuo modo di respirare, il tuo stato d’animo, le tue relazioni.

SUONARE uno strumento a fiato. Può darsi che tu abbia un’armonica a bocca, un flauto, uno scacciapensieri … portalo con te questa settimana e suonalo quando puoi, giusto per diletto al di là della pura prestazione artistica.

LE BOLLE DI SAPONE. Da quanto tempo non ti immergi nella magia delle bolle di sapone? Compra o crea tu stesso il liquido giusto e … soffia al parco, in casa, ma anche in ufficio,  perchè no? Osserva l’effetto che fa in te e nelle persone intorno.

SCAMBIO. Hai mai pensato che tutti gli esseri viventi sulla terra, dagli animali alle piante, passando per l’essere umano scambiano in continuazione ovunque nel mondo l’aria che respirano, l’aria che respiriamo. Ad ogni respiro uno scambio, sempre, in tutta la terra, sotto lo stesso cielo. Cosa suscita in te questa considerazione? Quale emozione, pensiero, sentimento? Come cambia il tuo respiro?

Lascia andare la tua creatività per GIOCARE con il RESPIRO questa settimana e condividi la tua idea nella pagina Facebook  o tramite lo strumento che preferisci. Grazie.

Ricorda che la prossima settimana ci incontreremo per GIOCARE INSIEME all’aperto LA SERA DI GIOVEDì 25, scrivi per avere maggiori informazioni e prenotare la tua partecipazione.

Buona settimana.

Un piccolo passo verso la Gioia di essere.

 

 

Tag:, , ,