Inizio le mie giornate e i gruppi che propongo con l’Invocazione alle sette direzioni, una bellissima preghiera dell’antica saggezza Maya che mi aiuta a sintonizzarmi con l’Universo, con me stessa, con ciò che mi circonda.

La riporto qui per l’utilizzo comune.

Dall’Est, Casa della Luce,
possa la Saggezza aprirsi in aurora su di noi
perché’ possiamo vedere tutto con chiarezza.

Dal Nord, Casa della Notte,
che la Saggezza maturi dentro di noi
perché’ possiamo conoscere tutto dal di dentro.

Dall’Ovest, Casa della Trasformazione,
possa la Saggezza trasformarsi in azione corretta
perché’ possiamo fare ciò che va fatto.

Dal Sud, Casa del Sole Eterno,
che l’azione corretta ci dia il raccolto
perché’ possiamo godere dei frutti dell’Essere Planetario.

Dall’Alto, Casa del Cielo
dove si riuniscono gli Antenati e la Gente delle Stelle,
che le loro Benedizioni giungano a noi, ora.

Dal Basso, Casa della Terra,
che il battito del cuore di cristallo del pianeta ci benedica con la sua armonia
perché’ possiamo porre fine a tutte le guerre.

Dal Centro, Fonte della Galassia
che si trova dappertutto nello stesso tempo,
che tutto possa riconoscersi come luce di mutuo Amore!

AH YUM HUNAB KU – EVAN MAYA E MA HO !
AH YUM HUNAB KU – EVAN MAYA E MA HO !
AH YUM HUNAB KU – EVAN MAYA E MA HO !

Lode al Centro della Galassia, Lode all’armonia di Mente e Natura!

Puoi ascoltarla recitata e suonata da Josè Arguelles, creatore del Dreamspell, un raffinato sistema di conteggio del tempo dedotto da una interpretazione del calendario Tzolkin dei Maya, de I Ching e di altre fonti esoteriche. Autore di numerose pubblicazioni, nel 1987 ha dato alle stampe il best seller Il fattore maya, pubblicato in Italia nel 1999.

, , ,
Articolo precedente
13 regole delle donne sagge
Articolo successivo
PREGHIERA DELLA GIOIA
Menu