Tag: Umberto Ambrosoli

4. Coraggio | 21 parole per la nuova Umanità

Dopo  SEMPLICITA’.FIDUCIA e AMORE ecco CORAGGIO, la quarta delle “21 parole per una nuova Umanità“, se vuoi sapere di più sul progetto leggi qui

Significato

CORAGGIO s. m. [dal provenz. coratge, fr. ant. corage, che è il lat. *coratĭcum, der. di cor«cuore»]. – 1. Forza d’animo nel sopportare con serenità e rassegnazione dolori fisici o morali, nell’affrontare con decisione un pericolo, nel dire o fare cosa che importi rischio o sacrificio.

Origini

Per definire le origini della parola cito Umberto Ambrosoli, figlio dell’avvocato Giorgio ucciso nel 1979 mentre indagava su Sindona in qualità di commissario liquidatore della Banca Privata d’Italia. La citazione è tratta dal suo libro intitolato appunto Coraggio. 
Coraggio … viene dal latino coraticum, aggettivo che deriva da cor, cordis: cuore. Ed è un moto del cuore, come ci ricordano le immagini e i modi di dire: primo fra tutti quello di chi affronta una situazione di pericolo a “petto in fuori”, esponendo quindi con fierezza la propria parte vitale, quando vulnerabile, al rischio.” (1)
C’è anche chi riconduce l’etimologia di coraggio a cor (cuore) habere (avere) o cor agere (agire col cuore). In ogni caso, al centro resta il riferimento al cuore.

Sulla parola

Quando riusciamo a trovare coraggio ci liberiamo della coazione del senso di inferiorità e non sentiamo più il bisogno di lottare contro gli altri. La paura è una grande devastatrice dei rapporti umani. Il misantropo, se gli viene restituito il coraggio di fondo, improvvisamente si sente liberato di gran parte della propria insicurezza e diventa capace di collaborare con il gruppo” (2) .
Viviamo in un periodo di grande insicurezza e di ancora più grande paura, a livello economico, sociale, climatico. E’ proprio questo il momento di “cor agere” agire col cuore, di collaborare con gli altri, smetterla di fare la guerra all’interno e all’esterno di noi.

Occorre fare “lo slittamento del significato e dell’importanza degli eventi che temiamo” di cui scrive Hilmann. “Per coraggio intendo la forza di abbandonare idee vecchie per abbandonarsi all’idee strane, attuando uno slittamento del significato e dell’importanza degli eventi che temiamo. Insomma il coraggio di essere curiosi. La curiosità è una delle grandi pulsioni del genere umano e forse della vita animale in genere, è quel desiderio di esplorare il mondo che spinge la scimmia e il topo ad uscire dalla tana per le loro rischiose avventure. Per noi esseri umani l’avventura ha luogo sempre più dentro la mente.” (3). Che cosa accade nella nostra mente e nel nostro corpo quando agiamo con curiosità e coraggio? Quali scenari immaginiamo quando è il coraggio a guidare i nostri pensieri e le nostre azioni? Senti il respiro che si fa più ampio, il cuore che sembra balzare fuori dal torace, il corpo che si prepara con intensità ad affrontare la situazione?

Il coraggio “è una parola semplice eppure allo stesso tempo ha molte sfaccettature. Al suo interno ci sono molte altre qualità: forza, generosità, gentilezza, speranza, amore, apprendimento, accettazione della vita e gratitudine: tutte sono parte del coraggio” (4) …
è qualcosa che può crescere e maturare durante la vita, man mano che la storia personale si arricchisce di esperienze e dati culturali” (5). Questo è il momento di far crescere e maturare il proprio coraggio interiore. Come? Credo che porsi alcune domande possa essere d’aiuto.

Alcune domande

Cosa è importante per me?
Sono autentico/a con ciò che è importante o me la racconto?
Se i miei valori non sono in linea con quelli delle persone intorno a me agisco o mi nascondo perché è più “sicuro”?
Ho bisogno di fare uno slittamento del significato e dell’importanza degli eventi che temo? Cosa temo?
Cosa significa agire con coraggio? Quando l’ho fatto? Quando lo faccio?
Cosa sento nel corpo ricordando o rivivendo un mio “atto di coraggio”? Cosa sento nella regione del cuore?

——————————

  1. AMBROSOLI, Umberto, Coraggio, Il Mulino – Parole Controtempo, 2015
  2. MAY, Rollo, L’arte del Counseling – Casa Editrice Astrolabio, 1991
  3. HILLMANN, James, La forza del carattere – Gli Adelphi, 2000
  4. CHIDVILASANANDA, Gurumayi, Courage and contentment – Siddha Yoga Publication 1999
  5. AMBROSOLI, Umberto, op. cit.
Tag:, , , , , , ,