Sii te stessa e vai bene così, molto bene così

Rovereto, 24 ottobre 2015 sera in albergo al termine del primo giorno di   Menopausa: Svelare il  potere nascosto con Alexandra Pope

COMPITO: Prima di dormire, seduta sul letto, poni la domanda ad alta voce all’Universo:  “Che cosa è che sta cercando di emergere attraverso di me?”. Poi dimentica la domanda, prepara sul comodino carta/diario e penna per scrivere l’indomani al risveglio. La scrittura sarà un flusso di coscienza, cioè lascia la mano scrivere senza che la mente giudichi o intervenga. L’ideale sarebbe svegliarti naturalmente e iniziare a scrivere subito dopo come prima attività della giornata. Se proprio hai bisogno di una sveglia, mettila leggera e piacevole.

Rovereto, 25 ottobre 2015 mattina al risveglio

Segui il tuo intuito senza paura delle convenzioni sociali e del giudizio degli altri  e non giudicarti te per prima.

Questo sogno di un luogo per le donne, la menopausa. Inizia da lì.  Inizia dal tuo sito, occupati di quello con determinazione. Non lasciarlo andare. Scrivi, scrivi quello che senti senza giudizio. Lascia emergere idee. Fai di nuovo come a Pantelleria. Prenditi un tempo dedicato a visionare la tua vita futura. E’ proprio lì per te e per tutti.

Passa del tempo ogni giorno per sintonizzarti con te e semplicemente vai. Ora è il momento.

Aiuta le donne a trovare la loro bellezza e ad esprimerla. Il mondo ha bisogno della vera bellezza delle donne.

Abbi cura di te, del tuo corpo, fai attenzione a ciò che mangi, ascoltandoti. Saprai naturalmente cosa mangiare e cosa no, come muoverti, come mantenerti in forma.

Ama te stessa per prima. Dai spazio al piacere e a quello che ti piace fare per te.  E vai, vai verso la tua nuova vita, lasciando che si trasformi momento per momento fino a diventare quella che sei veramente.

Quando una è anche gli altri lo sono.

Sii te stessa, è quello il dono più grande per te e per tutti.

Sii te stessa e va bene così, molto bene così.

                                 Un piccolo passo verso la Gioia di Essere.

______________________________________________________

L’immagine sopra il titolo, scritta dal maestro zen Thich Nhat Hanh, viene da questo articolo

, , , , , ,
Articolo precedente
Sei Luce Splendente. Lasciati splendere per te e per il mondo
Articolo successivo
Dal corpo di dolore alla Gioia di Essere
Menu